Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti. L'informativa completa è consultabile cliccando qui.
Proseguendo con la navigazione l'utente presta il consenso all'uso dei cookie.

Storia

Telefin S.p.A. nasce nel 1989 ed opera, fino a novembre 1994, sotto il marchio Telesistemi S.r.l., azienda prevalentemente dedita al settore monetica.

Il primo successo di Telefin in telefonia è il DTS, una pietra miliare nel processo di innovazione tecnologica delle telecomunicazioni selettive ferroviarie italiane, che indica il primo passo per l'introduzione dell'ISDN nel campo ferroviario. La gestione di tutti i servizi su un unico doppino, la sua semplicità di attivazione e di conduzione, nonché la completa compatibilità con gli altri sistemi esistenti, sono gli elementi vincenti che decretano il suo alto gradimento e di concerto la sua grande diffusione negli impianti sul territorio.


icon Consistenza impianti Telefin - Marzo 2012 (8 MB)

 
I passi importanti:

1995 - DTS primo prodotto omologato



1995 - Telefoni stagni  

1996 - DTS/64 sistemi a matrice (molte linee in ingresso su molti telefoni)

1999 - Primo impianto di isolamento galvanico per sottostazioni



2000 - Primo impianto di telefonia d'emergenza in galleria


2004 - AIM, matrice integrata che comprende l'STSI secondo TT575

2006 - GRIS, piattaforma unica di monitoraggio su scala nazionale



2007 - TCP/IP, VoIP e l'integrazione completa con il GSM-R

2008 - STI Palermo e Bologna Alta Velocità

2009 - STI Bologna Linea Storica e Settimo Torinese 

2010 - Impianto STI a Pisa

2011 - Primo impianto CNS di telefonia VoIP

2012 - Rilascio di GRIS 4

2013 - Impianto STI a Bari

2013 - Impianto CNS della Romagna per la telefonia e la diffusione sonora VoIP in 38 stazioni

2014 - Impianto STI a Milano Greco